Regolamenti e Norme

Questa sezione contiene tutte le Norme e Regolamenti inerenti alla Pubblica Istruzione e all'Istituto "Castel San Lorenzo"

Il Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza (P.T.P.C.T.)  è il documento di natura “programmatoria” con cui ogni amministrazione o ente individua il proprio grado di esposizione al rischio di corruzione e indica gli interventi organizzativi (cioè le misure) volti a prevenire il rischio.
L’individuazione e la conseguente programmazione di misure per la prevenzione della corruzione rappresentano la parte fondamentale del PTPCT.
A tal riguardo spetta alle amministrazioni valutare e gestire il rischio corruttivo, secondo una metodologia che comprende l’analisi del contesto (interno ed esterno), la valutazione del rischio (identificazione, analisi e ponderazione del rischio) ed il trattamento del rischio (identificazione e programmazione delle misure di prevenzione).

 

Il regolamento di istituto è la carta legislativa scolastica che stabilisce le modalità organizzative e gestionali della scuola volte a garantire la realizzazione del POF secondo criteri di trasparenza e coerenza.

Il presente regolamento è uno dei documenti istituzionali dell’Istituto Comprensivo Castel San Lorenzo, allegato al POF. Le configurazioni dell’organizzazione scolastica descritte discendono dalla normativa vigente, dall’esperienza locale e dalle caratteristiche della scuola, della famiglia e della comunità locale.

Patto corresponsabilità

Regolamento d'Istituto vigente

Regolamento Didattica Digitale Integrata

Il comportamento dei dipendenti della scuola è regolato da una serie di norme, che stabiliscono il quadro complessivo degli obblighi del personale, gli illeciti disciplinari, le relative sanzioni e le procedure di irrogazione.

In quest’area del sito web di Istituto si pubblicano il Codice di comportamento e il Codice disciplinare, costituiti dai seguenti documenti normativi di riferimento:

Tutto il personale in servizio presso l’IC Castel San Lorenzo è invitato a prendere attenta visione del Codice disciplinare di categoria e della normativa complementare allegata.

Come previsto dall’art. 55 comma 2 del D.Lgs. 165/201 la pubblicazione sul sito istituzionale www.icmatteoripa.edu.it, equivale a tutti gli effetti alla sua affissione all'ingresso della sede di lavoro”.

Si precisa che tale documentazione è consultabile anche nell’apposita sezione REGOLAMENTI - sottosezione CODICE DISCIPLINARE, presente sul sito e costantemente aggiornata.

Allegati

1. Codice di comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni DPR 62/2013 - (GU n°129 del 4.6.2013);

2. Per il personale DOCENTE:

  a. L’art.29 CCNL Scuola firmato in data 19.04.2018

  b. Gli artt.492 sino a 499 d.lgs. 297/1994

  c. Modificazioni ed integrazioni all’articolo 498 comma 1 di cui all’art. 29 comma 3 del CCNL Scuola 2016/018 firmato in data 19/04/2018.

3. Per il personale ATA :

  a.gli artt. 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17 di cui al TITOLO III RESPONSABILITA’ DISCIPLINARE del CCNL comparto scuola 2016/201/ firmato in data 19/04/2018.

4. Lgs 150/09 –stralcio: Capo V Sanzioni disciplinari e responsabilità dei dipendenti pubblici

5. Circ. MIUR n. 88 dell’8/11/2010: Applicazione D.Lgs 150/09 al personale della scuola

6  D.Lgs 165/2001 (artt.53, 55,55 bis, 55 ter, 55 quater e 55 sexies).

7.Tabella 1 C.M. 88 – Procedimento disciplinare per tutto il personale scolastico ai sensi del D.Lgs 150/2009

8.Tabella 2 C.M. 88 – Personale ATA: infrazioni, sanzioni disciplinari e sospensione cautelare

9.Tabella 3 C.M. 88 – Personale docente: infrazioni, sanzioni disciplinari e sospensione cautelare

10. DECRETO LEGISLATIVO 20 giugno 2016, n. 116 - Modifiche all'articolo 55-quater del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, ai sensi dell'articolo 17, comma 1, lettera s), della legge 7 agosto 2015, n. 124, in   materia   di licenziamento disciplinare.

11. DECRETO LEGISLATIVO 25 maggio 2017, n. 75 Modifiche e integrazioni al decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, ai sensi degli articoli 16, commi 1, lettera a) , e 2, lettere b) , c) , d) ed e) e 17, comma 1, lettere a) , c) , e) , f) , g) , h) , l) m) , n) , o) , q) , r) , s) e z) , della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche.   

 

Il Dirigente Scolastico Prof.ssa Antonella Maria D'ANGELO

Documenti

Il Patto educativo di corresponsabilità e il documento - che deve essere firmato da genitori e studenti contestualmente all'iscrizione nella scuola secondaria di I grado - che enuclea i principi e i comportamenti che scuola, famiglia e alunni condividono e si impegnano a rispettare. Coinvolgendo tutte le componenti, tale documento si presenta dunque come strumento base dell'interazione scuola-famiglia.

Il valore del Patto Educativo di Corresponsabilità tra scuola e famiglia è riconosciuto, sostenuto e valorizzato dalle Linee di Indirizzo Ministeriali per la partecipazione dei genitori ( Miur prot. AOODGOS n.3214 del 22novembre 2012)

Si allega il Patto di Corresponsabilità Educativa stipulato tra Scuola e Famiglia.....


Integrazione del Patto di Corresponsabilità


 

Regolamento Comitato di valutazione dei docenti. Prot. 946/2.2.e del 19/03/2019


Al fine di instaurare un rapporto fra Pubblica Amministrazione e cittadini improntato a criteri di trasparenza, partecipazione, efficienza ed efficacia, in ottemperanza al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 7 giugno 1995, pubblicato sulla G.U. n.138 del 15/6/95, si definisce la seguente Carta dei Servizi che é un documento che esplicita i servizi offerti dalla scuola, sulla base delle risorse professionali e strutturali a disposizione.





Si allega il documento


 

Si allega il documento


 

Si allega il documento


 

Calendario Scolastico Nazionale 2019/20: